COSA è UNA SISSY

La sissy non è semplicemente un uomo che si vuole travestire da donna ma è una vera e propria forma di espressione per tutte quelle persone che sentono scalpitare dentro di se quel lato femminile che tutti gli uomini hanno ma che in qualcuno è un pò più sviluppato che in altri soggetti.
La Sissy non è solo alla ricerca di situazioni che le possano provocare il piacere ma è metodica nel cercare di perfezionare il suo look, abbiamo diversi tipi di Sissy e con diverse personalità, proprio come le donne, elegante, volgare, misteriosa, timida…in quale ti riconosci tu? La Sissy si sente bene e realizzata quando riesce ad esprimere al massimo le sue doti,vestita e truccata con l’aggiunta di scarpe e accessori, è fondamentale il curare il look. All’inizio sò bene che non è facile per tutti, la cosa più difficile a mio avviso è proprio accattarsi per come si è ed essere delle maestre nel avere questa doppia personalità che verrà fuori al momento giusto è fondamentale non reprimere mai questa parte di te che ti farebbe vivere la tua fantasia in maniera frustrata. E tu cosa ne pensi? sarò felice di vedere i vostri commenti e leggere le vostre esperienze.

15 risposte a “COSA è UNA SISSY”

  1. Che meraviglia essere sissy. Ed anxora più bello è avere una guida una Padrona che ti trasformi e ti insegni ☺️

  2. Buongiorno, come ricordato nel post è difficile dare una risposta alla domanda. Accettarsi come si è credo sia un mondo inesplorato…

    1. Si è fondamentale accettarsi come si è, il mio motto è ” ESPRIMERE NON REPRIMERE ” La Sissy che è dentro di voi non vi abbandonerà mai, vi adoro

  3. essere una sissy non e’ facile bisogna trovare qualcuno che segua percorso sudetto ci vuole pratica io sono una di quelle cameriere non mi nascondo ma esco cioe’ mi faccio vedere ma alle volte questo ruolo e’ ignorato !!!!! comunque il mio nome e’ nadia sono conosciuta e o servito alcune Mistress sia nelle feste e nel privato vorrei continuare realmente con una vera Padrona so che ci vuole tempo da parte sua se puo’ accogliere la sottomessa al suo servizio ,il mio obbiettivo e quello di essere utilizata ,

    1. Ciao Nadia, si , devo dire che ho visto che ti impegni molto nel cercare di perfezionarti e prendi la cosa molto sul serio mettendoti in gioco e ci vuole coraggio, credo che lo si può avere dopo che ci si è accettate per come si è, spero di averti a servizio un giorno, ho visto che hai un bellissimo vestitino rosa…

  4. Complimenti, bellissimo articolo
    un argomento da approfondire, riconosco parte di me, non so ancora quale potrei essere, sicuramente è dentro di me.

    grazie

    se posso permettermi c’è un errorino di digitazione

    umilmente

  5. Buonasera, Signora. Ho una domanda che credo possa interessare a tanti di noi. Più di una volta, soprattutto prima di andare a dormire, sento il desiderio di toccarmi intimamente, ma mi è stato anche insegnato che queste pratiche a noi sono vietate, tranne che per concessione e sotto il diretto controllo della Padrona e secondo le modalità che la Padrona vorrà imporre. Cosa ci suggerisce di fare quando sentiamo questo bisogno, Signora?
    Devotamente Sua
    Patrizia

    1. Ciao Patrizia, si hai ragione, quello che hai detto sono le regole che sissy deve seguire, per ora t suggerisco di mantenere l’astinenza , presto pubblicherò un articolo sulla castità e vi consiglierò un piccolo attrezzino da usare in questi casi, nel frattempo astieniti bambola e pensa che questo fa parte del percorso, a presto

  6. Buonasera Padrona Claudia,
    mi chiamo Tatty, Mi vorrei agganciare al discorso di Patrizia. Ho comprato una CB, ma ho grossi problemi ad infilare l’anello. Non so se altre Sissy hanno il mio stesso problema. Cosa sbaglio? Avrei voluto presentarmi meglio, proverò nei prossimi giorni a scriverLe in privato, sempre che non disturbi.
    Con devozione
    Tatty

    1. Ciao Tatty per cominciare benvenuta cara e grazie per la tua partecipazione, sarebbe necessario vedere il modello e capire come la stai indossando ci sono diversi, , se riesci a dare qualche dettaglio in più….ad ogni modo care Sissy qui potete partecipare anche voi. A PRESTO Tatty

  7. Buonasera bellissima Miss Claudia,
    sono uno schiavo sposato da anni, tutto andava alla perfezione fino al giorno in cui una mistress ha preteso di vestirmi da sissy.
    Ho provato ad oppormi ma poi il gioco ha iniziato a piacermi così tanto da non poterne più fare a meno.
    Adesso non riesco più a eccitarmi con la mia compagna ma solo guardando video di forcedbi e immaginandomi di essere presa da un uomo. Crede possa riuscire a tornare alla vita di prima?

    1. Ciao carissimo Luca,leggendo il tuo commento colgo un non so chè di pentimento … è come se tu volessi tornare in dietro, probabilmente perchè questa esperienza da Sissy ti ha aperto un mondo che prima non conoscevi, quello che penso sinceramente riguardo al fatto se puoi tornare come prima…. non so se la mia risposta ti deluderà ma è no è come quando per esempio si prova la nutella e scopri che ti piace da impazzire, potrai dosarti nel mangiarla per non ingrassare ma ogni tanto un peccato di gola lo fai… è la tua natura un lato di te che hai scoperto grazie all’esperienza che hai avuto con la Mistress che hai incontrato, non lo devi rinnegare, non puoi reprimere qualcosa che fa parte di te Luca, comprendo che questa situazione ha fatto si che si potesse incrinare un pò la sfera sessuale con la tua compagna ma quello che ti consiglio è quello di parlare con la tua compagna, ovviamente non le racconterai che hai avuto un esperienza con un altra DONNA ma potresti magari cominciare con esprimere il desiderio di fare sesso anche in un latro modo, per esempio che ne dici se stasera invertiamo i ruoli e tu fai il maschietto? Potrebbe scoprire che le piace e il problema sarebbe risolto, lo so che non è facile da raccontare ma prova ad immaginare di portare avanti una situazione così come ora, senza gli stimoli sufficienti per la vostra attività sessuale di coppia…. come potrebbe andare a finire? anche lei sicuramente si farebbe delle domande del perchè certi cambiamenti.
      I problemi di coppia purtroppo ci sono quasi sempre per una ragione ovvero la mancanza di comunicazione, spesso abbiamo paura di confidarci per il giudizio che potrebbero avere su di noi, ma la vita va affrontata con coraggio in tutte le sue forme, quindi Luca trova un modo fantasioso per coinvolgerla, a questo proposito avevo già ascritto un articolo che magari non hai trovato ti lascio il link qui http://www.mondosissy.com/2019/10/13/295/ si intitola il rapporto malato, l do qualche spunto e idea per poter proporre la situazione in modo soft,leggilo e prova a pensarci… in caso contrario ti resta di proseguire così e vorrà dire che la nutella la mangerai quando puoi cercando di accetttarlo come una parte di te da fare uscire ogni tanto, spero di esserti stata di aiuto 🙂

I commenti sono chiusi.